Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di fare affidamento su analisi e feedback degli utenti per le decisioni di progettazione rispetto allo svolgimento di interviste contestuali e altri metodi di test di persona?

In una situazione ideale, è necessario utilizzare tutti questi metodi in vari momenti durante il ciclo di vita del prodotto. Diamo un’occhiata a un paio di situazioni diverse e come è possibile utilizzare uno o più di questi metodi.

Prodotto esistente sul mercato che desidera perfezionare

Affidarsi solo alle metriche ti aiuterà a identificare i punti di rilascio, ma non necessariamente il motivo per cui c’è stato un calo. Quindi potresti utilizzare le metriche per identificare le aree problematiche con il prodotto, quindi approfondire l’osservazione diretta dei clienti per vedere cosa sta causando il problema. L’osservazione diretta dei clienti è la migliore, ma riguarda tutto ciò che fanno i clienti, non ciò che dicono. Un cliente può passare attraverso 5 dialoghi confusi, martellare la tastiera, impiegare il doppio del tempo necessario, quindi guardarti in faccia e dire che valuta quel compito con facilità.

Nuovo prodotto per risolvere un problema esistente

Focus group, osservazione diretta dei clienti degli utenti che eseguono l’attività con il loro metodo attuale, interviste. Questi sono tutti buoni modi per capire come gli attuali metodi servono o servono gli utenti. Una cosa da tenere in considerazione è la probabilità di utilizzare una nuova soluzione. Intuit ha esaminato i metodi utilizzati dalle persone per gestire le loro fatture mediche, ha notato un sacco di dolore nel gestire la fatturazione, quindi è uscito con un’app desktop per aiutare gli utenti a gestire le fatture mediche. L’adozione era inesistente perché l’attuale metodo utilizzato dai clienti era più semplice, hanno esaminato una fattura per posta, l’hanno letta, l’hanno gettata in pila e hanno atteso che arrivasse il terzo della quarta fattura dopo che l’assicurazione aveva risolto i pagamenti, poi finalmente pagato una volta sembrava che dovevano farlo. Il problema non era sul lato utente, era sul lato fatturazione e assicurazione.

Nuovo prodotto Nuovo mercato / Idea

Questa è la situazione in cui non credo che nessuno dei metodi di cui sopra sia di grande aiuto. Puoi avere una scossa di ispirazione basata sul vedere qualcosa, puoi semplicemente scegliere un’area come l’assistenza sanitaria e dire, wow che è incasinata, ci deve essere un modo migliore. Il miglior piano qui è realizzare un prototipo e convincere alcuni potenziali clienti a provarlo.

Perché non fare entrambe le cose? Dovresti fare analisi e incoraggiare il feedback degli utenti a prescindere, ma le interviste di persona e i test degli utenti non devono essere un affare molto costoso.

Ad esempio, ogni volta che esci per promuovere il tuo prodotto, fai in modo che un gruppo di persone del luogo lo provi durante una sessione di intervista. Se non riesci a organizzarlo in anticipo, basta toccare alcune persone sulla spalla e offrire loro la pizza in cambio per 30 minuti del loro tempo. Ora hai feedback da molte persone diverse in diverse città.

Bene, il controllo circolare sull’iPod 10 anni fa non si è evoluto dal feedback degli utenti. Sono stati Steve Jobs e alcuni fattori umani di grande talento che hanno collaborato con designer industriali di livello mondiale a decidere di cambiare il paradigma di come interagisci con un elenco. Non sono contrario al feedback e all’analisi degli utenti, lo faccio ogni giorno, ma i passi da gigante sono spesso fatti a porte chiuse con un piccolo gruppo di visionari che alimentano la pizza e la coca da un cane alfa.

Le persone spesso non sanno come articolare i loro problemi con il tuo sito. L’analitica non mente.

L’analisi dei dati e il feedback degli utenti si basano sul modo in cui le persone utilizzano ATTUALMENTE il sito Web.

Le interviste sono ipotesi basate su come le persone CREDONO che useranno il sito web.

1. Crea. 2. Test. (Il contrario può portare al problema del “cavallo più veloce”.)